Per quanto riguarda la reincarnazione c'è un preciso paragrafo del nuovo CCC (Catechismo della Chiesa Cattolica):


 1013 La morte è la fine del pellegrinaggio terreno dell'uomo, è la fine del tempo della grazia e della misericordia che Dio gli offre per realizzare la sua vita terrena secondo il disegno divino e per decidere il suo destino ultimo. Quando è "finito l'unico corso della nostra vita terrena", [Conc. Ecum. Vat. II, Lumen gentium, 48] noi non ritorneremo più a vivere altre vite terrene. "E' stabilito per gli uomini che muoiano una sola volta" ( Eb 9,27 ). Non c'è "reincarnazione" dopo la morte.