Valeria - Roma

I messaggi più recenti in fondo alla pagina

8 gennaio 2014: "Figli miei carissimi, vi amo e vi accompagnerò fino a quando ritroverete la strada che vi conduce a mio Figlio. Vi avevo consigliato tempo addietro di leggere e meditare “l'Apocalisse” e mi auguro che abbiate capito di quali tempi l'apostolo stia parlando. Figlioli, questi tempi che state vivendo sono decisivi per ciascuno di voi… Non abbiate paura, l'Apocalisse svela ciò che succederà e se sarete pronti ad affrontare le difficoltà con la fede, nulla potrà nuocervi. Ai tempi di Noè hanno continuato a mangiare e bere, a divertirsi e lavorare come se nulla potesse accadergli. Noè, che era stato “illuminato” ha ubbidito al comando di Dio senza tentennamenti, ha creduto e non ha messo in dubbio la parola di Dio… Pregate, figlioli, le tenebre vorrebbero offuscare la Luce; questo non avverrà, i miei figli avranno sempre il mio aiuto e non subiranno danni. Pregate invece per i disubbidienti o che ignorano i miei avvertimenti. Hanno bisogno del vostro aiuto altrimenti si perderanno…"

25 giugno 2014: “...Vi benedico e voi benedite sempre i vostri fratelli, evangelizzate e parlate più spesso della prossima venuta del Figlio mio, Gesù Cristo, nella gloria. Pace a voi e al mondo intero.”

27 agosto 2014: “E nel cielo appare una Stella! Maria, Regina Madre e Maestra vi benedice o figli nel nome di Gesù. Figlioli, nel cielo sarà la vostra festa, gli angeli con i loro cori celestiali vi accoglieranno e vi porteranno a me, la Madre di tutte le genti. La mia accoglienza vi renderà, finalmente, figli del mio Figlio: Gesù. Sarete i benvenuti nella vostra patria ove non sarà più dolore ma gioia senza fine…"

18 marzo 2015: “I giorni di satana si stanno per compiere, per questo vi tenta continuamente, non siate deboli, lottate con tutte le vostre forze invocando lo Spirito Santo e pregando le Ave Maria, il demonio non resisterà e sarà costretto a lasciarvi andare. Ricordate che mio Figlio è il vincitore, non ci saranno demoni che sopravvivranno alla sua Grazia... ma presto i dolori passeranno; come la donna dopo il parto gode della sua creatura, così anche voi godrete della giustizia di Dio... Io continuo a chiedervi aiuto perché si possano avverare tutti i piani che la Trinità ha per la gioia di tutta l'umanità...”

9 settembre 2015: “...ci sarà una era nuova, Gesù tornerà nella gloria e per chi lo accetterà sarà l'inizio di una nuova vita. Quando pregate dite “verrà a giudicare i vivi e i morti”, ma forse queste parole non vi sono abbastanza chiare?
Non occorre pensare alla fine del mondo, ma è necessario invece che voi iniziate a pensare all'inizio di un modo profondamente diverso di vita. La vera vita è bella, Dio ha creato per voi solamente cose belle ma dopo la disobbedienza dei vostri progenitori il male ha iniziato ad esistere portando sofferenza e dolore. Ricordate però che il vostro Dio vi riporterà la sua luce, la sua grazia, la sua gioia, il suo Figlio Gesù. Pregate e gioite perché questo è ciò che vi aspetta.”

02 marzo 2016: “…Datemi i vostri cuori ed io li preparerò alla venuta di mio Figlio. Non meravigliarti, il tempo si avvicina e sapete benissimo che ci sarà la sua seconda venuta: “di là verrà a giudicare i vivi e i morti”, non siete voi a pronunciare queste parole nella preghiera del Credo?
Allora non vivete di sole parole, ma quando pregate meditate con il cuore ciò che dite con le labbra. Verrà mio Figlio, ma troverà ancora la fede sulla vostra terra? Ecco, io voglio prepararvi alla sua venuta perché voglio che trovi tante anime con il cuore pieno di fede e di amore per lui… Lui verrà, come promesso e tornerà nella gloria. Tutti lo vedranno e beati coloro che saranno pronti a questo incontro. Il mio Cuore Immacolato trionferà, la terra sarà purificata e i nostri figli, finalmente, potranno assaporare la vera gioia, quella cioè di poter vivere senza più tentazione, né malattie, né cattiverie. Vi amerete allora davvero come fratelli, non ci saranno più invidie e gelosie ma ognuno di voi gioirà delle gioie dei suoi fratelli. Figli miei, conoscerete il vero amore e non avrete più bisogno di divertimenti o di passatempi, Gesù riempirà la vostra vita. Lui è ricchezza, bontà, gioia, grazia, amore senza fine. Desidero che iniziate a pensare alla sua venuta, non fatevi trovare impreparati ma impreziosite le vostre giornate con preghiere, digiuni, lodi, invocazioni in onore del suo santo nome. Sarete riempiti di Spirito Santo e gioirete nel compimento di questi tempi oscuri e freddi. Io vi benedico, sono con voi, conosco i vostri nomi che saranno scritti nel libro della vita. Pace a voi… Vi darò presto un segno.”

05 ottobre 2016: “Lo Spirito Santo scenda su di voi e le vostre famiglie. Non siete rimasti orfani, il Padre non lo avrebbe mai permesso…
Cercatemi, parlatemi e ascoltatemi, parlo a ciascuno di voi indistintamente, non faccio favoritismi dal momento che ho offerto la mia vita per ognuno di voi. Mi siete costati la vita e non posso lasciare che si danni nessuno di voi… Io soltanto so darvi ciò di cui avete bisogno, io solo conosco i vostri desideri e ciò che è meglio per voi. Siate umili, riconoscetevi bisognosi delle mie grazie e del mio amore per voi… La vostra terra geme come una donna per le doglie del parto, ma presto la giustizia si farà strada e allora se sarete pronti recupererete tutto ciò che avete perduto. La giustizia trionferà… la Madre mia finalmente schiaccerà il capo del serpente antico. La mia seconda venuta la riconoscerà come trionfatrice, il suo Cuore Immacolato sarà trionfo, grazia, consolazione. Vi benedico figlioli, siate pronti, poiché arriverò quando meno ve lo aspettate.”

12 ottobre 2016: “… Il Padre mio ha ascoltato le mie preghiere nel momento della mia passione, così sarà per voi, non vi lascerò mai, contate sempre sul mio aiuto; satana è forte non sottovalutatelo, affidatevi a me da veri figli e abbiate fede che tutto si svolgerà secondo i piani del Padre mio.
Purtroppo dovrete attraversare questa valle di lacrime, ma chiunque mi chiederà aiuto e conforto io, Gesù non glielo farò mancare.
Sono con voi, il mio Spirito è su di voi e vi preserverà da ogni pericolo e da ogni catastrofe. Siete il mio piccolo resto e come il lievito serve per panificare così voi servirete per glorificare il Padre mio dando la vostra testimonianza.
Non dimenticate che la Madre mia e Madre vostra vi accompagnerà in questo difficile viaggio, vi preserverà da ogni male e vi aiuterà a ritrovare la strada nei momenti di smarrimento.
Non abbiate paura, non dovrete mai temere ma abbiate la certezza che il Cuore Immacolato della vostra Madre celeste trionferà e voi, miei eletti, trionferete insieme a lei…”

02 novembre 2016: “Figlioli a me tanto cari, ma voi credete nella prossima venuta di mio Figlio? Io vi parlo e vi comunico le cose che verranno ma voi siete pronti ad accettare la mia parola? Il Figlio mio mi manda a voi e voi capite quanto ciò sia importante? Io vi amo e continuerò ad anticiparvi i prossimi eventi, non siate increduli ma credenti. Vi assicuro e vi assicurerò finché mi sarà permesso; non temete perché io sono e resterò accanto a tutti i miei figli che mi avranno aperto i loro cuori. Il parlare chiaro è verità, non posso e non voglio indorarvi la pillola ma vi voglio assicurare la mia presenza. Vi sosterrò, vi sarò vicina come soltanto io posso fare, ma i tempi che verranno purtroppo non sono auspicabili… Mio figlio, nella sua infinita bontà vi permetterà una completa purificazione, agirà per il vostro bene ma per liberare il corpo e lo spirito occorre sofferenza e totale abbandono alla volontà di Dio. Figlioli, la terra è nella sofferenza, il cielo è nella sofferenza e voi continuate a non capire, a non mettere in pratica i comandamenti di Dio ed i precetti della Chiesa…”

18 gennaio 2017: “… Voglio, figli miei tanto amati, voglio che vi salviate tutti… Non terrò ancora per molto il braccio di Gesù e lui col Padre suo agiranno, vi risponderanno come volete voi … Siete povere creature alla mercé di satana, tutto ciò che lui vi ha dato con l'inganno se lo sta riprendendo, e voi come rispondete? Ecco perché io oggi affermo “lo voglio”. Voglio salvare la vita di tutti i miei figli, voglio che satana sia distrutto con tutta la sua cattiveria, voglio che tutti voi, dopo svariate e meritate sofferenze, arriviate a capire che la salvezza è solo in Dio.
Soffrirete, figli miei, ma soltanto nella sofferenza ritroverete voi stessi e l'amore di Dio. La natura vi si sta rivoltando contro, vi restituisce i veleni che ha dovuto subire fino ad oggi, ma i tempi stringono e tutto il firmamento tornerà a brillare come nel suo primo giorno. Le mani di Dio rimodelleranno l'universo intero.
Vi benedirò ogni momento del giorno e della notte, affidatevi alla vostra Santissima Madre, affidatemi le vostre famiglie, le vostre parrocchie, pregate incessantemente per il Santo Padre e per la Chiesa tutta. Anche le sofferenze passeranno e il mio Cuore, finalmente trionferà.”

I messaggi completi sono leggibili sul loro sito.