Rosanna: messaggi diffusi via e-mail dal 2006, vive in provincia di Bergamo, riceve locuzioni da Dio Padre. Ha mandato varie mail con informazioni personali. I contenuti concordano col quadro profetico generale per questo tempo. Suoi messaggi compaiono nei libri intitolati “Parole d’Amore”, edizioni Gamba.

Messaggio più recente in fondo alla pagina

21 febbraio 2012: "La purificazione che verrà toglierà tutte le brutture, le scorie del peccato che ha abbruttito, deturpato le vostre anime, i vostri corpi, la natura, le azioni, il pianeta tutto. Tutta la maledizione del peccato ha colpito con effetti collaterali tutto l’universo. La purificazione mi restituirà figli, creature, creazione, animali e tutto quanto. La mia creazione brillerà nuovamente come prima della caduta dei progenitori, e tutto l’universo attende questo momento che sembra non giungere mai. Il mio popolo geme e attende la liberazione ed Io non potrò prolungare oltre l’attesa... Questa attesa è un mistero d’amore, ed anche questo è purificazione.
In questa attesa fatta di cuori che attendono e soffrono, molti cuori si sono aperti ed ora sono pronti a ricevere la conoscenza d'amore, grazie a questa attesa che è fatta di desiderio e catalizza l’amore dei cuori aridi, riafferma principi di giustizia, di pace, di gentilezza… lo Spirito invaderà la creazione per la mia gloria e sarà accolto dai cuori pronti. Sintonizzatevi con i nostri Cuori, e udrete i vostri palpiti confondersi con i nostri, percepirete un battito più lungo, possente, un battito che risuona in tutto l’universo, che dà vita. E’ il battito dell’Amore che viene."

5 marzo 2012: "Questi sono i tempi descritti nelle Sacre Scritture, tempi in cui si realizzerà il “cuore nuovo” descritto anche dal profeta Ezechiele. Sì, vi darò un cuore nuovo, uno spirito nuovo, puro, regale, come ve lo detti all’inizio quando vi creai… nel mio “calendario” celeste è scritto che dovete risorgere e fare festa con tutto il creato, il quale sta già preparando gli addobbi nel mondo invisibile, e molti vostri fratelli già nella beatitudine, stanno gioendo e preparando feste di gloria nei Cieli.
C’è molto fermento nel mondo invisibile per i prossimi tempi, e vi chiedo anche di procedere nel vostro invisibile, che è il vostro cuore; di preparare adeguatamente un terreno d’amore e di preghiera, ed il vostro passaggio sarà dolce, perché per i miei figli ho in serbo le meraviglie che solo un Padre onnipotente può donare..."

19 aprile 2012: "In questi tempi ultimi, sono più che mai attivo con tutte le forze celesti per condurvi attraverso “il guado” che porterà in salvo per l’eternità tutti i miei figli pronti e devoti che hanno risposto al mio richiamo d’amore… il velo prossimamente si squarcerà sulla realtà invisibile… la luce avanza inesorabile perché ho decretato che ora il male deve cessare e la Terra con i suoi abitanti rigenerarsi e rifiorire. Innalzate al cielo i vostri cuori... fatevi travolgere da quel fascio di luce, che proviene dal mio Cuore, attraversa lo spazio, scende come rugiada sulla Terra, sfiora i mari, i fiori, i prati, lo trasporta il vento, il canto degli uccelli, lo schiudersi dei nuovi fiori, il riso dei bimbi, gli animali, le carezze delle mamme, il sorriso di tutti voi, e penetra nei vostri cuori…"

2 maggio 2012: "La vostra vita sulla Terra è come un arazzo a cui ogni giorno si aggiunge una riga di telaio. L’ordito è l’amore, e la trama è il dolore, perché il ”telaio” porta già iscritto il suo programma... coloro che non accettano la “trama” del dolore che pure è intrecciata all’ordito dell’amore, dovranno accettare la medicina amara che è l’ultima “ratio” per la salvezza delle anime. A coloro che si ravvederanno in tempo… sarà tesa la nostra mano divina per essere salvati. Diversamente andranno verso il destino che si saranno scelti, con molto, molto dolore del loro e vostro Padre."

29 giugno 2014: “Ecco giunta la pienezza dei tempi di Maria Santissima che visita il suo popolo per istruirlo, sollecitarlo e portarlo nel sentiero della luce, per camminare con lei come popolo dei redenti verso il suo amato Gesù che lo consegnerà al Padre suo con il suo Regno. Il Cielo sta vegliando il vostro riposo..."

2 settembre 2016: “… Tutta la creazione sta attendendo la nuova Pentecoste che porterà nuovamente i figli di Dio alla primitiva dignità di eredi del Divin Padre. Io, Maria, madre di Dio e vostra, luce materna delle vostre anime, trepido e lotto con le mie schiere angeliche, per combattere le schiere avverse e proteggere i miei figli dagli ultimi assalti. Tutti i miei figli dovranno essere “restituiti” al Padre, il quale ha affidato a Gesù e a me la missione salvifica. I nostri eserciti santi sono schierati e i nostri figli saranno provati ma, resi forti nella preghiera, saranno avvolti dal mio manto e traghettati nell’eterna salvezza.
Lo Spirito d’amore inonderà i cuori che si risveglieranno e comprenderanno tutti i misteri fino ad allora rimasti nell’oscurità. I cuori dovranno aprirsi ed avere subito la consapevolezza della loro appartenenza: chi dirà il suo “sì” a noi sarà salvato, chi invece non si riconoscerà in noi e si rivelerà appartenente al nemico, si avvierà al suo destino di oblio e di disperazione. […]

1 ottobre 2016: “Piccoli miei, è questo il tempo dell’attesa e del silenzio. Fate silenzio nel vostro cuore che io conosco da sempre… è lì che vi parlerò, lì vi istruirò nei momenti cruciali. Ho bisogno del vostro cuore per accendere nell’universo tutto l’amore che io sono… Verrete a me davanti al libro della vita che come scrigno contiene tutto ciò che è tesoro per voi… là troverete tutte le vostre lacrime che avete offerto a me in unione con il mio dilettissimo Figlio Gesù, trasformate nei più bei doni celesti che vi stupiranno…
I fedeli, i figli di Dio, brilleranno nel mio progetto di restaurazione della Terra, di riparazione dalla colpa primordiale che ha portato disordine, danno, peccato e ha sconvolto anche l'equilibrio dell’universo… Il tempo scorre sempre più veloce… guardate gli altri con compassione…
Venite sul mio cuore di tanto in tanto. Io sono un Padre affettuoso e vi desidero nel mio abbraccio. “Dove ci conduci Regina di tutti i popoli?
Nel sussurro del vento che è brezza nuova di pace, amore e di cuore contento.”

4 dicembre 2016: “Amati figli, come già annunciai, si fanno sempre più pressanti i tempi forti per portare avanti il mio progetto di trasformazione della Terra, dei cuori e dell’Universo tutto; la nuova Terra avrà il profumo di Maria Santissima, la celeste Madre che sta per partorire la nuova umanità dei figli con caratteristiche celesti, come avrebbero dovuto essere senza il peccato originale… Quando vi immergerete nella preghiera, sentirete nel cuore che il dolore della terra, il male, l’odio, le miserie umane, le malattie, i vizi sono in agonia…
La trasformazione è in atto e la tragedia più grande per gli uomini non è una disgrazia, una catastrofe… ma è la mancanza nella vita in me, perché la vita umana è breve ma la vita dello spirito è eterna; se lo spirito nella vita terrena rifiuta me, ecco che tutto precipita…”

5 marzo 2017: “Figli miei, non avvilitevi se vi sembra che tutto ciò in cui avete creduto stia crollando; ciò deve avvenire perché tutto il marcio delle istituzioni e anche parte della Chiesa malata, esca allo scoperto per essere distrutto… Lasciate l’uomo vecchio, abituatevi a volare alto ed assaporerete già sulla terra le primizie del paradiso, del nuovo regno che è pronto, è già lì ad accogliervi… Voi miei piccoli seguite sempre la mia legge d’amore, senza farvi ingannare ed aiutatevi a rimanere in grazia recitando la preghiera preferita del mio cuore, cioè il santo rosario di Maria, vero compendio di virtù e saggezza e medicina per tutti i mali… che porterà sempre più anime alla grande e finale opera di misericordia del vostro Gesù, all’ultimo richiamo all’amore, al pentimento. Sarà un incontro in cui l’umanità si vedrà nuda davanti al suo Dio in un personale incontro; prenderà atto con terrore e sgomento dell’esistenza di Dio quella parte che mi ha rifiutato e volutamente ignorato…”

Alcuni messaggi precedenti completi