Ostina - recensione

Messaggio più recente in fondo alla pagina

28 aprile 2013: "Figlioli, io già 17 anni fa vi ho detto di pregare per la vostra Italia e ve lo ripeto perché siete in un baratro. Io vi sono vicina, come vi dico sempre. Sarò ripetitiva, mi raccomando, perché in questo momento vi raccomando le vostre preghiere, non per noi, ma per voi. Vi amo. Dite ai vostri pastori di fare l'adorazione, perché solo Dio, solo il Signore, ascolterà e vi farà le grazie. Pregate."

27 ottobre 2013: "Figlioli, in questo periodo mio Figlio vuole con tutto il suo potere che io stia vicino a voi, per aiutarvi e darvi delle grazie, in cambio vorrei, se potete, il Santo Rosario tutti i giorni. Ne basta uno e fatto veramente con il cuore, e dal mio cuore riceverete tantissime grazie. Questo ora è il mio potere grazie a mio figlio..."

29 dicembre 2013: "Figlioli, pensate alla vostra sofferenza, che andrà via e vi lascerà, e verranno i giorni più felici; basta saper aspettare. Continuate a venire da me e mio Figlio e Noi vi solleveremo da tutti i vostri problemi, o quasi tutti. Basta che voi non andiate a cercarli, specialmente i giovani, e tocca molto a voi genitori. La preghiera è sofferenza vostra, ma aiuto agli altri”.

22 febbraio 2015: "Figlioli, vorrei che le vostre famiglie pregassero perché ogni preghiera è come un fiore che va verso Gesù ed io questi petali li manderò con le vostre preghiere a Lui. Ricordatevi: non pensate alle bandiere nere che possono sventolare sui vostri campanili, perché sempre con la preghiera e con il vostro amore io e mio figlio non possiamo permettere queste cose; quindi pregate, è l'unica cosa che noi vi chiediamo..."

26 marzo 215: "Figlioli, non mi stancherò mai di dirvi di pregare per la vostra Italia, perché siamo arrivati al limite. Voi pregate ma non pregate. Io sono molto felice per quelli che pregano e cercano di salvare l'Italia. Chiudetevi nelle vostre case e non aprite la porta a nessuno, perché il pericolo è vicino. Io vi amo, mio Figlio vi ama. «La preghiera è salvezza»."

26 giugno 2016: "Figlioli, vi ho già detto che ancora oggi sto reggendo le braccia di mio Figlio.
Voi tutti dite che pregate, che vi comportate bene, ma tutto questo non è verità e anch’io inizio ad essere stanca.
Per questo vi richiedo preghiere e pregare tutti. La preghiera è salvezza.”