Apparizioni a Castel d'Azzano (VR) dal 1998

Fin da Bambina la veggente Wilma ha avuto esperienze mistiche ma solo nel 1998 le è stato detto di renderle pubbliche. Si è formata così nel tempo una Associazione / Gruppo di preghiera che si ritrova frequentemente in Via Scuderlando, 56/A (Tel. 045 512264 / 045 500594 - Cell. 349 536 1378)
Sono seguiti da sacerdoti: Padre Massimo Malfer, delegato del Vescovo (parroco a Madonna di Dossobuono), Mons. Gino Oliosi ed altri.
Sono stati stampati vari libretti con i messaggi e vengono dati gratuitamente. Di seguito viene riportata l'introduzione di Mons. Oliosi al libretto che raccoglie i messaggi dei primi anni.

Quello che accade a Wilma Bonadiman dell'Associazione Gruppo di preghiera "Madre del Lungo Cammino" di Via Scuderlando 56/a di Castel d'Azzano (Verona), può essere un Carisma, cioè un dono dello Spirito, dato storicamente ad una persona per il bene della Chiesa e dell'umanità.
Ma consta l'origine soprannaturale, cioè è un vero Carisma? E qui entra lo strumento del discernimento che deve essere contemporaneamente personale, comunitario, istituzionale. Quello istituzionale, l'unico che dà certezza, presuppone i primi due a meno che esplicitamente dica "consta della non soprannaturalità". Non essendoci questo giudizio negativo c'è tutto lo spazio per sviluppare quello personale e comunitario, disponibili a quello istituzionale del Vescovo.
Il discernimento è una "luce"particolare che ci fa vedere, cioè discernere, se l'apparizione con i suoi messaggi, con le sue richieste vengono dal soprannaturale. Fa parte del "dono di distinguere gli spiriti" (1 Cor 12,10), che san Paolo annovera tra i vari carismi.
Il discernimento degli spiriti può accadere come grazia solo circa quelle realtà che comportano una valenza spirituale di fede salvifica come è un cambiamento personale in bene, una conversione, testimonianze di carità, vissuti fraterni di comunione ecclesiale autorevolmente guidata, tutti elementi che rendono ragionevole il credere.
E tutto è finalizzato a far crescere quella consapevolezza di fede nella presenza ecclesiale sacramentale del Crocefisso risorto cui è stata finalizzata tutta la fase terrena di incarnazione, passione, morte, risurrezione, ascensione e invio dello Spirito accaduti due mila anni fa nel grembo di Maria e che continuano ad avvenire per tutti nella Chiesa, di cui Lei è Madre del suo Lungo Cammino verso l'eternità.
La pubblicazione di quello che in modo molto semplice dal 2 Marzo 1998 continua ad accadere, secondo il giudizio personale di Wilma Bonadiman e comunitario dell'Associazione "Madre del Lungo Cammino" è un servizio, un bisogno di offrirlo al discernimento di tutti, disponibili a quanto il Vescovo, Vicario di Cristo qui e Verona, potrà disporre.
Con questi atteggiamenti responsabili di comunione ecclesiale ritengo utile l'iniziativa dai contenuti molto semplici come è sempre avvenuto nelle apparizioni riconosciute dalla Chiesa.
Sac. Gino Oliosi

I messaggi sono semplici, evangelici, fonte di pace, in sintonia con le varie fonti carismatiche del nostro tempo; contengono una severa diagnosi del mondo e l'appello accorato alla conversione.

Alcuni passaggi profetici:
"Pregate figli miei, pregate per la vostra Madre del Lungo Cammino, e non temete mai, perché la grandine non vi calpesterà, l'acqua non vi sommergerà, la terra si alzerà, ma voi vi salverete e chi vi seguirà si salverà..." (20 aprile 1998)
"Miei cari figli, mio figlio Gesù è stanco, è afflitto dalle offese voi ogni giorno gli date. Lui vorrebbe dare corso alla sua giustizia, ma io figli miei, intervengo ancora una volta, implorando misericordia..." (11 luglio 1999)
"Non aspettate che suonino le trombe, troppo tardi sarà..." (15 agosto 2001)
"Sono qui per darvi dei messaggi, perché voglio salvarvi, dandovi degli avvertimenti... non cedete al mondo, un mondo così corrotto, senza vergogna, un mondo che non conosce più Dio." (17 marzo 2002)
"Il mondo cammina verso la distruzione..." (20 ottobre 2002)

"Ci saranno tempi nuovi ed io vi sto preparando ad accoglierli." (25 maggio 2014)
"Io sto chiamando tutti alla conversione, dovete fare presto, dovete correre, se volete arrivare in tempo." (15 agosto 2014)
“Cari figli, usufruite del vostro tempo per il tempo dell’eternità. Ve l’ho detto e ve lo ripeto ancora: allontanatevi dalle cose superflue, donatevi generosamente alle cose buone. Desidero saggezza, umiltà e perdono. Sia sicura con la vostra preghiera questa mia e vostra oasi. Cari figli, desiderate che io sia sempre con voi? E lo sarò! Se meditate attentamente i miei messaggi e seguite i miei insegnamenti, perché, figli cari, il tempo della prova è molto vicino, se voi porrete il vostro cuore nelle mie mani, con me lo potrete allontanare. I figli di Dio godranno della grande luce divina. Ogni ribellione al Regno di Dio sarà placata e per tutti questi ci sarà, ad ognuno, la sua sentenza. Io, figli cari, vi amo, via amo tanto: quanto mi amate voi? Vi saluto e vi abbraccio.” (25 ottobre 2015)
"Venite miei cari e apritemi il cuore. Io mi offro a voi per portarvi in salvo, per asciugare le vostre lacrime e darvi il coraggio del cambiamento che vi porterà a vivere serenamente la vita, in attesa del nuovo passaggio verso la vita vera che vi attende." (24 gennaio 2016)

Sito ufficiale

Video su GloriaTv

Home